La Renzullo Lars Salerno riceve la visita dell'esuberante Stella Azzurra Roma. Sanna subito in campo

Dopo due trasferte consecutive domani sera il quintetto di coach Paternoster torna al PalaSilvestri del rione Matierno

28.02.2018

La Renzullo Lars Virtus Arechi Salerno è pronta per ospitare la Stella Azzurra Roma nel recupero della gara valida per la 20esima giornata del campionato di Serie B Old Wild West. Domani (giovedì 1 marzo) alle ore 20 la squadra cara al presidente Nello Renzullo tornerà a disimpegnarsi al PalaSilvestri del rione Matierno, dopo aver affrontato due impegni consecutivi in trasferta, nelle quali è andata incontro ad una sconfitta (a Roma con la Luiss) e ad una vittoria (domenica scorsa a Patti).

Di contro il roster allestito dal diesse Pino Corvo si ritroverà una delle compagini più in forma del girone D: la Stella Azzurra Roma dopo sei vittorie consecutive ha perso a Palestrina, ma domenica si è rifatta con gli interessi violando il parquet della Virtus Valmontone (dopo un supplementare). Il giovane roster dei capitolini, ben allenato da Germano D'Arcangeli, è riuscito così a risalire fino al settimo posto solitario, con 26 punti all'attivo, ed è in piena corsa per un posto ai play off. Oltre a vantare la miglior difesa del raggruppamento (proprio davanti alla Renzullo Lars Salerno), la Stella Azzurra Roma nelle ultime 6 gare ha messo in mostra le doti dell'ultimo arrivato in casa nerazzurra: Yancarlos Rodriguez sta viaggiando a 20 punti di media ed ha reso molto più imprevedibile l'attacco dei laziali che, a parte Corbinelli, non aveva ancora trovato un trascinatore dal punto di vista realizzativo.

Dal canto suo, la Virtus Arechi Salerno presenterà subito in campo il nuovo acquisto Massimiliano Sanna, appena prelevato dal Bergamo Basket 2014 (società che milita nel girone Est del campionato di Serie A2). L'ala piccola originaria di Torino farà il suo esordio in blaugrana contro la Stella Azzurra Roma. Quella contro i capitolini, inoltre, sarà la prima partita al PalaSilvestri per Stefano Saletti (anche lui volto nuovo in casa Renzullo Lars), che ha avuto però già modo di esordire nella vittoriosa trasferta di Patti.

All'andata, nella gara valida per la 5^ giornata, la squadra salernitana riuscì ad imporsi sul parquet dell'Arena Altero Felici per 63-77, con una grande prova degli esterni (chiusero il match in doppia cifra Di Prampero, Cucco e Mennella) e del lungo Bartolozzi.

«Domani affrontiamo una squadra che nel girone di ritorno sta dimostrando tutto il suo valore – ha affermato alla vigilia del match coach Antonio Paternoster –. Al PalaSilvestri arriverà un avversario in striscia positiva, in grado di vincere 7 delle ultime 8 partite disputate e che ha perso solo in casa della capolista Palestrina. Ci aspetta una partita difficile contro una squadre che con l'innesto di Rodriguez ha trovato i giusti equilibri. Ci vorranno impegno, concentrazione, grinta, contro una squadra molto fisica. Si affrontano le migliori difese del campionato. Dovremo essere bravi ad attaccare i loro punti deboli per cercare di continuare a vincere. Anche se si gioca in infrasettimanale e di sera – ha concluso il tecnico della Renzullo Lars Salerno –, ci aspettiamo comunque un pubblico numeroso, pure per vedere all'opera l'ultimo arrivato Massimiliano Sanna che, sebbene abbia il lungo viaggio nelle gambe e abbia sostenuto un solo allenamento in concreto con noi, sarà disponibile a tutti gli effetti».

La Renzullo Lars Salerno piazza un altro colpo di mercato: presa l’ala piccola Massimiliano Sanna
La Stella Azzurra Roma espugna il PalaSilvestri e la Renzullo Lars Salerno fallisce l’aggancio al terzo posto