VIRTUS ALL'ESAME LUISS, IL DIESSE CORVO: "RIPRENDIAMO LA VIA MAESTRA"

Nel weekend torna protagonista il campionato di Serie B: Virtus di scena al PalaSilvestri con la Luiss Roma

08.03.2019

Per la Virtus Arechi Salerno è tempo di immergersi nuovamente nell'atmosfera del campionato di Serie B Old Wild West, dopo la parentesi dello scorso weekend vissuto in terra marchigiana in occasione della Final Eight di Coppa Italia.

I blaugrana si apprestano ad affrontare la Luiss Roma dinnanzi al pubblico amico del PalaSilvestri nel match valido per il ventiquattresimo turno del torneo cadetto (palla a due domenica 10 marzo alle ore 18).

E' stata una settimana di lavoro intensa oltreché emotivamente particolare per la truppa agli ordini di coach Menduto, chiamata a smaltire le scorie che una partita come quella con Cesena non può non lasciare, e per l'andamento e per l'esito dello stessa che ha condannato la Virtus al ritorno anticipato in casa base.

Malgrado queste premesse, il gruppo ha risposto alla grande all'impegno lavorando sugli aspetti chiave che potranno avere un peso specifico rilevante nella sfida di questo weekend contro un avversario di ottimo valore.

Per quanto concerne le notizie dall'infermeria, poche novità: il recupero di Max Sanna procede positivamente ed il suo ritorno sul parquet è sempre più vicino mentre Paolo Paci sta continuando il suo percorso riabilitativo dopo l'operazione chirurgica dello scorso 26 gennaio.

Risposte decisamente positive arrivano da Lorenzo Tortù, protagonista di un buon rientro ufficiale già nel quarto di finale di Porto Sant'Elpidio e pronto a massimizzare nel match di domenica una settimana di duro lavoro spesa nell'impianto sportivo sito in Matierno.


L'avversario di giornata

Per riuscire a far propria l'intera posta in palio la Virtus Arechi Salerno si prepara ad affrontare un avversario di tutto rispetto, quella Luiss Roma che occupa attualmente la quinta posizione in classifica generale a quota 30 punti (appena quattro di ritardo dai blaugrana).

Compagine giovane ma estremamente consapevole del proprio valore, la Luiss si è resa finora protagonista di una cavalcata davvero degno di nota che ha visto i capitolini tornare a casa per ben quindici volte con il referto rosa tra le mani a fronte di appena otto sconfitte rimediate in un girone nel quale le difficoltà certamente non mancano.

La Luiss è squadra ostica, in grado di imporre i propri ritmi alla gara ed ormai conscia di quanto l'equilibrio tra fase offensiva e difensiva rappresenti la cifra stilistica di un gruppo nel quale le individualità di spessore (si pensi ai vari Veccia, Infante, Marcon, Martino e Bonaccorso) restano sempre e comunque al servizio di un gruppo cresciuto tecnicamente ma ancor più in consapevolezze grazie al lavoro certosino di coach Paccarié.

Insomma, ci vorrà una Virtus particolarmente attenta, volenterosa di aggredire l'avversario sin dalle primissime battute e pronta ad esplorare determinate situazioni di vantaggio che potrebbero pagare dividendi importanti nel corso dei quaranta minuti di gioco.


Le dichiarazioni del diesse Pino Corvo

 

Queste le parole del direttore sportivo della Virtus Arechi Salerno, Pino Corvo, in vista della sfida in programma domenica pomeriggio al PalaSilvestri:

«Affrontiamo un avversario degno di nota che si sta rendendo protagonista di un'ottima stagione, ragion per cui sarà necessario offrire una prestazione solida tanto dal punto di vista difensivo quanto da quello offensivo.

L'esperienza dello scorso weekend in Coppa Italia deve rappresentare un momento di crescita soprattutto in termini di vissuto cestistico per una squadra ed una società giovane con ambizioni importanti. Il match con Cesena, al di là del rammarico per la sconfitta, ci ha insegnato molto ed in settimana il gruppo ha lavorato con grande abnegazione affinché certi errori possano non essere ripetuti da qui in avanti.

La partita con la Luiss costituisce un'occasione importante perché da essa riprende il cammino che ci porterà al termine della regular season e, di riflesso, all'inizio dei playoff, laddove il margine d'errore sarà ulteriormente ridotto: il nostro obiettivo è chiudere al meglio la stagione regolare cercando di ottenere una striscia di risultati utili consecutivi che possa permetterci di ottenere un buon piazzamento nella griglia playoff nonché di arrivare psicologicamente al meglio alle sfide che valgono una stagione».


Info generali

Il match tra Virtus Arechi Salerno e Luiss Roma - valido per il ventiquattresimo turno del campionato di Serie B Girone D Old Wild West - sarà diretto dai signori Stefano Gallo di Monselice (Padova) e Cristiano Giusto di Albignasego (Padova).

A partire dalle 18, sarà possibile accedere al Canale Youtube Lega Nazionale Pallacanestro e seguire la diretta streaming dell'incontro con telecronaca a cura di Carmine Lione nonché rimanere costantemente aggiornati attraverso i profili social della società blaugrana.

 

VISNJIC SUONA LA CARICA: "TESTA AL CAMPIONATO, OBIETTIVO ESSERE AL TOP IN POSTSEASON"
VIRTUS A TUTTO GAS, ESAME LUISS SUPERATO A PIENI VOTI