VIRTUS DI SCENA A VALMONTONE, MENDUTO: "AVANTI CON SERENITA' E CONVINZIONE"

Nel venticinquesimo turno del campionato di Serie B i blaugrana fanno visita alla Virtus Valmontone

16.03.2019

Continuare ad inanellare risultati positivi per ottenere il miglior piazzamento possibile al termine della regular season ed approcciare col vento in poppa alla "guerra di trincea" rappresentata dai playoff.

E' questo il doppio obiettivo della Virtus Arechi Salerno che, nella giornata di domenica 17 marzo (palla a due alle ore 18 presso la Tensostruttura di Via della Pace), se la vedrà con la Virtus Valmontone, in occasione del venticinquesimo turno del campionato di Serie B Old Wild West.

Blaugrana in un momento decisamente positivo per quanto concerne i risultati ottenuti in campionato: tre vittorie nelle ultime tre partite disputate ritrovando quei numeri in attacco consoni alla compagine allenata da coach Orlando Menduto che - nelle sfide con Costa d'Orlando, Catania e Luiss Roma - non ha voluto saperne di chiudere alla sirena finale sotto i 90 punti realizzati.

Merito senz'altro del recupero di alcuni giocatori indisponibili (i rientri di Leggio prima e Tortù poi hanno inciso e non poco) senza con ciò tralasciare l'impegno certosino da parte del gruppo e dello staff tecnico che, malgrado le difficoltà fisiche, non hanno mai smesso di lavorare con abnegazione tra le mura amiche del PalaSilvestri.

Il medesimo lavoro di cui sopra ha contraddistinto l'ultima settimana della Virtus Arechi Salerno, intenta a preparare l'ostica trasferta sul parquet della Virtus Valmontone. Una partita da non sottovalutare visto il valore tecnico di un avversario che non merita la posizione di classifica che si trova ad occupare e che, nel corso di questa stagione agonistica, ha anch'esso dovuto fare i conti con diverse problematiche relative agli infortuni dei propri effettivi a disposizione.

Al netto di tutto, è alto il morale della truppa blaugrana che, in vista del match di domenica, ritrova tra i convocati il lungodegente Max Sanna, con l'auspicio dichiarato di poter fare a meno del suo contributo così da riaverlo pienamente a disposizione nel match casalingo della settimana successiva con il Basket Scauri.


L'avversario di giornata

Come detto, errore imperdonabile sarebbe sottovalutare la pericolosità dell'avversario di giornata della Virtus Arechi Salerno o peggio limitarsi a far parlare la posizione di classifica occupata dai bianconeri.

Bisconti e soci hanno indubbiamente tradito le aspettative di inizio stagione, considerati gli appena 14 punti messi in cascina fino a questo momento, frutto di un bilancio che recita testualmente sette vittorie e ben diciassette sconfitte.

Squadra capace di alternare prestazioni super ad altre decisamente meno entusiasmanti, la Special Days nelle ultime uscite ha saputo rendersi pericolosa anche e soprattutto tra le mura amiche prendendosi lo scalpo di ottimi avversari quali Scauri, Luiss e Reggio Calabria, sempre e comunque potendo fare affidamento su percentuali al tiro che lievitano esponenzialmente quando i ragazzi di coach Mattioli sono protagonisti dinnanzi al pubblico amico.

Tante le individualità di spicco che compongono il roster di Valmontone: oltre al già citato Bisconti, impossibile non menzionare atleti del calibro di Grilli, Pierangeli e Scodavolpe.

Sarà, dunque, necessaria una prestazione accorta e determinata sì dal punto di vista offensivo, ma ancor più in fase di non possesso con i salernitani chiamati a mettere granelli di sabbia negli ingranaggi dell'attacco dei laziali.


Le dichiarazioni di coach Menduto

Queste le dichiarazioni rilasciate da coach Orlando Menduto alla vigilia della sfida tra Special Days Valmontone e Virtus Arechi Salerno:

«Affrontiamo una squadra di ottima caratura, dotata di buone individualità e capace di esaltarsi dinnanzi al pubblico amico. La posizione di classifica che si trova ad occupare Valmontone non rende indubbiamente merito al valore tecnico del roster che andremo ad affrontare domenica pomeriggio, dal momento che l'avversario di questa settimana può fare affidamento su giocatori importanti quali Bisconti, Grilli, Pierangeli e Scodavolpe. E' pacifico che, un po' come noi, anche loro abbiano dovuto convivere con diversi problemi fisici che interrompono giocoforza il processo di crescita del gruppo, ma non bisogna dimenticare che Valmontone nelle ultime uscite è stata capace - tra le mura amiche - di superare squadre del calibro di Scauri, Luiss Roma e Viola Reggio Calabria. 

Saremo chiamati a dare fin da subito una giusta chiave di lettura alla partita, trovando equilibrio tra le due fasi e mettendo i nostri effettivi nella propria "comfort zone", in modo da assicurare a ciascuno di potersi esprimere al meglio come accaduto nelle ultime uscite. Sono molto soddisfatto del lavoro della squadra, nel match della scorsa settimana con la Luiss siamo stati capaci di rendere semplici delle cose che evidentemente così scontate non erano. Inoltre, il contributo in uscita dalla panchina da parte dei giocatori fin qui meno impiegati ha ulteriormente avvalorato la tesi in virtù della quale questo gruppo risponde sempre e comunque all'appello nei momenti di difficoltà.

Situazione infortuni? Siamo contenti di aver ritrovato due giocatori importanti quali Leggio e Tortù. Abbiamo fronteggiato delle assenze che hanno pesato e non poco, siamo ancora orfani di diversi giocatori ma non utilizziamo questo come alibi e, ancora una volta, andiamo avanti con serenità e consapevolezza dei nostri mezzi. Dispiace per lo stop del giovane Raffaele Romano che si stava rendendo protagonista di un percorso di crescita davvero notevole, d'altro canto siamo consapevoli che a breve potremo tornare a fare affidamento su Sanna, altro giocatore estremamente importante per quanto concerne l'economia del nostro gioco».


Info generali

Il match tra Special Days Valmontone e Virtus Arechi Salerno - valido per il venticinquesimo turno del campionato di Serie B Old Wild West - sarà diretto dai signori Massimiliano Spessot di Fogliano Redipuglia (Gorizia) ed Andrea Zancolò di Casarsa della Delizia (Pordenone).

Per rimanere aggiornati sull'andamento della sfida, è possibile collegarsi ai vari profili social della società blaugrana (Facebook, Instagram, Youtube) o seguire il netcasting direttamente dal sito ufficiale di Lega Nazionale Pallacanestro.

 

Carmine Lione

Ufficio Stampa Virtus Arechi Salerno

VIRTUS, PAROLA DI TORTU': "VOGLIAMO VINCERE TUTTE LE RESTANTI PARTITE"
VIRTUS ARECHI SALERNO FORZA QUATTRO: SUCCESSO SUL PARQUET DI VALMONTONE