VIRTUS, PAOLO PACI ESALTA LA SQUADRA: "RESTANDO CONCENTRATI, SARA' DURA PER TUTTI"

Il lungodegente Paci continua il percorso di riabilitazione ed esalta i compagni di squadra dopo il successo con Scauri

27.03.2019

A sostenere la Virtus Arechi Salerno nel successo casalingo di domenica scorsa ai danni del Basket Scauri non è voluto certamente mancare Paolo Paci.

Il lungo blaugrana, alle prese con i postumi dell'intervento chirurgico cui è stato sottoposto lo scorso 26 gennaio a causa della lussazione acromion-claveare rimediata nel derby del PalaSilvestri con la GeVi Napoli, ha incitato senza sosta i propri compagni per tutti i quaranta minuti rilasciando alcune interessanti dichiarazioni nell'immediato postpartita:

«Nessuna partita, arrivati a questo punto del campionato, può essere ritenuta facile. Occorre approcciare sempre nel modo giusto, il nostro obiettivo è fare un extrasforzo per raggiungere il secondo posto in regular season e prepararci poi al meglio per i playoff. 

Il match con Scauri è stata l'ennesima riprova del fatto che, se giochiamo con un alto livello di concentrazione in entrambi le fasi, diventiamo scomodi per chiunque. Abbiamo vinto una partita importante che ci consente di rimanere in linea e con gli obiettivi e con il percorso di crescita che stiamo ultimando. Infine, sono estremamente felice del rientro di Sanna perché lui rappresenta un'arma fondamentale per il gruppo.

Il mio rientro? Spero e credo che manchi davvero poco, a giorni ne sapremo di più. Sto lavorando al massimo per essere utile ed arruolabile nonché per rinforzare la squadra nel momento clou della postseason. Non vedo davvero l'ora di tornare sul parquet. Aspettatemi, manca poco e poi ne vedremo delle belle...»

 

Carmine Lione

Ufficio Stampa Virtus Arechi Salerno

 

 

UNDER 18 ECCELLENZA, SCONFITTA CASALINGA PER MANO DI CASERTA
VIRTUS AL LAVORO PER IL BIG MATCH CON LA VIOLA. LEGGIO: "QUESTE SFIDE CI GALVANIZZANO"