VIRTUS ARECHI SALERNO, DISTORSIONE ALLA CAVIGLIA PER LORENZO TORTU'

Tre settimane di stop per il giocatore classe 1993 originario di Porto San Giorgio

13.02.2019

Ennesimo infortunio in casa Virtus Arechi Salerno: questa volta a pagare pegno è Lorenzo Tortù, costretto ad abbandonare il parquet dopo appena sei minuti nel corso della sfida andata in scena lo scorso sabato pomeriggio al PalaHoney con la compagine locale dell'HSC Roma.

Il giocatore classe 1993 originario di Porto San Giorgio non era stato in grado di far rientro in campo suscitando così preoccupazione in seno allo staff tecnico e medico del sodalizio caro al patron Nello Renzullo.

Tortù, nelle ore immediatamente successive, è stato dunque sottoposto a visita specialistica ed ecografia di rito presso lo studio Leozone da parte del dottor Italo Leo ed al termine degli accertamenti è arrivato il responso relativo alle sue condizioni fisiche: il giocatore ha riportato una distorsione di secondo grado alla caviglia sinistra che lo costringerà ai box per circa tre settimane.

Un momento tutt'altro che fortunato per i blaugrana che, in una fase estremamente delicata della stagione, sono costretti a fare i conti con gli stop di atleti del calibro di PaciLeggioSanna ed ora Tortù.

Sarà necessario un extra sforzo da parte di tutti gli effettivi a disposizione di coach Orlando Menduto già a partire dalle prossime ore durante le quali il gruppo preparerà la delicatissima sfida all'Irritec Costa d'Orlando in programma domenica alle ore 18 in quel del PalaSilvestri. 

VIRTUS, PRESS ROOM: COACH MENDUTO COMMENTA LA SCONFITTA CON ROMA
VIRTUS, DURANTI: "MOMENTO DELICATO, LAVORIAMO DURO PER FARCI TROVARE PRONTI"