VIRTUS ARECHI SALERNO IMBATTUTA AL PALA-MATIERNO, CADE ANCHE VALMONTONE 97-84

03.12.2018

Continua l’imbattibilità casalinga della Renzullo Arechi Salerno in questa stagione dove nessuna squadra sino ad ora ha mai violato l’impianto di Matierno. A farne le spese questa volta è però un’arrembante Virtus Valmontone battuta 97-84. Pronti via e i ragazzi di coach Menduto si trovano ad inseguire subito a causa di un Matteo Pierangeli on fire, il vantaggio bianco nero, però dura soli 2 minuti perché ci pensa il solito cecchino Diomede a rimettere le cose a posto, dalla linea de 6,75, e mettere la freccia. I ragazzi di coach De Cesaris non mollano però e con grande cuore non perdono mai la distanza dagli avversari,la partita è equilibrata per tutto il primo tempo e i bianco-azzurri salernitani non riescono mai ad allungare in maniera definitiva,  all’intervallo infatti il tabellone segna il punteggio di 50-44. Nel secondo tempo sono ancora i laziali a partire bene con il solito Pierangeli, il migliore dei suoi, ma dalla panchina salernitana arrivano ulteriori punti, soprattutto con Tortù , mentre le penetrazioni del solito Sanna mandano in tilt la difesa avversaria, Leggio e Diomede ci pensano dall’arco,ne risente anche il risultato e così alla terza sirena il tabellone recita 78-67. Nell’ultimo quarto sono i ragazzi di patron Nello Renzullo a crederci di più e spinti anche dal caloroso tifo del pala-Matierno e premono sull’acceleratore, complice la panchina corta e la stanchezza  accumulato dopo aver giocato una grande gara, gli uomini di coach De Cesaris devono arrendersi ad una Salerno schiacciasassi quando gioca tra le mura amiche. La gara si chiude con il punteggio di 97-84. Vittoria importante per la Virtus Arechi Salerno stabile al secondo posto in classifica nel girone D, anche se fino al secondo overtime del derby campano tra Gevi Napoli e Decò Caserta ha assaporato il ritorno in vetta. Ora un durissimo doppio impegno in trasferta per i ragazzi di coach Menduto che saranno chiamati alle difficili prove prima di Scauri e poi di Reggio Calabria.

TABELLINO

Virtus Arechi Salerno: Tortù 24, Melchiorri N.E. Czumbel 2, Antonaci 2, Paci 9, Festinese N.E. Cucco, Maggio 7, Corvo N.E. Leggio 21, Diomede 18, Sanna 14. Coach: O. Menduto

Virtus Valmontone: Pichi 9, Livelli 6, Incitti, Ruiu 7, Ugolini 6, Misolic N.E. Insero N.E. Pierangeli 28, Scodavolpe 13, Sabbatino N.E. Bisconti 15. Coach: S. De Cesaris.

LUISS ROMA AMMAZZA GRANDI ANCHE LA VIRTUS CADE AL PALA-LUISS
IL CUORE DI SCAURI NON BASTA LA VIRTUS SBANCA IL PALASPORT DI MINTURNO